Per una felice ed appagante vita di coppia

Mentre viviamo scriviamo la nostra storia personale, la programmiamo fin dall’infanzia, “respirando” l’ambiente intorno a noi con le sue credenze e i suoi miti. Le immagini, struttura delle favole, sono il linguaggio che ci connette con il nostro Sé piu profondo. Sono il ponte tra ciò che è dentro e ciò che è fuori e rappresentano una chiave di lettura importante. Ogni favola diventa così una chiave d’accesso verso ciò che è nascosto alla scoperta del nostro mondo interiore e delle sue infinite risorse e magia.

Un viaggio attraverso gli archetipi più famosi delle favole
che hanno costellato la nostra infanzia
influenzando così la nostra idea dell’Amore.
Destinazione: una felice ed appagante vita di coppia.

Imparerai:

– Come riconoscere i blocchi e i condizionamenti che ti impediscono di trovare l’amore   o vivere una felice vita di coppia
– Come riconoscere le tue dinamiche ripetitive
– Come riconoscere e integrare le tue risorse interiori
– L’importanza del valore personale e dei confini
– Essere nel proprio potere personale: saper dire di no e saper dire di si


A chi si rivolge:

– uomini e donne, single o in coppia.
– a chiunque voglia conoscere e sciogliere le proprie dinamiche relazionali
– a chi desidera acquisire e scoprire dentro di sé nuove risorse per la propria vita sentimentale
– a chi sente di avere il “famoso lanternino” orientato nella direzione sbagliata e vuole trovare il partner “giusto”

Programma:

– Le fiabe come archetipi della nostra vita sentimentale.
– La fiaba-blocco e come costellarla
– Esplorare la Fiaba, incontrare il proprio personaggio chiave.
– La risorsa nascosta
– La Fiaba risorsa
– Scrivere una nuova fiaba

Corso pratico-esperenziale

Durata: 1 giorno e mezzo

Counselor: Simona Savino

Per informazioni sulle prossime date:
lafilosofiadeldiamante@gmail.com
Simona: 335.6012999

Dall'oriente l'armonia nella nostra casa

Il Feng Shui e la figura femminile
di Simona Steffan

Ormai è ampiamente dimostrato come l’ambiente che ci circonda influenzi la nostra vita. Se poi si tratta della nostra casa, è un po’ come parlare della nostra “terza pelle”. Conoscere e usare una disciplina millenaria come il Feng Shui significa agire sulla nostra abitazione affinché ci sostenga nella vita. Alcune zone della casa, inoltre, influiscono maggiormente sul benessere della “donna di casa”: vi aspettiamo il 2 luglio, nel giorno del topo di legno, per parlarne insieme e rispondere alle vostre domande e curiosità.

Se vuoi approfondire l’argomento ci vediamo il 2 luglio alle ore 12.30 presso il Grande Cerchio al Mandala delle Donne Diamante con Simona Steffan e Paola Macchi.
Prenota ora il tuo posto a tavola.

Simona Steffan
Consulente Feng Shui e EFT
lafilosofiadeldiamante@gmail.com
cell: 347.9700697

Siamo Creature del Tempo

Tempo per portare i figli a scuola, tempo di qualità quando tornano
a casa.
Tempo per l’amica o il compagno/a, tempo per il capoufficio o per pagare l’IMU.
Tempo per preparare il progetto lavorativo che ci sta a cuore.
Tempo per dare un buon servizio
ai clienti che lo richiedono sempre
più velocemente.
Tempo per cambiare la nostra vita come desideriamo

Gli uomini sono creature del tempo.

Alfred Korzybski elaborò alcune modalità di relazione con il tempo:

• Creiamo il senso del tempo: nella nostra mente astraendo dalle nostre esperienze del mondo. Essere creature del tempo ci fornisce un senso di trascendenza rispetto ad esso: pur vivendo in esso, concettualizziamo
le cose al di là del tempo;
• Colleghiamo il tempo: possiamo utilizzare ciò che abbiamo imparato,
i progressi di coloro che hanno vissuto in epoche precedenti. Possiamo anche trasmettere i benefici del tempo attraverso la nostra abilità di rendere simbolico il linguaggio.
• Viaggiamo attraverso il tempo: possiamo concettualmente compiere dei viaggi temporali avanti e indietro nel tempo sulle nostre linee temporali.

Per qualcuno questo può comportare dei disagi, rendendo difficile vivere
il proprio presente. Quelli che vivono in questo modo spesso perdono il senso del “qui e ora”, vivendo troppo nel passato o nel futuro. Condizionano il loro presente su convinzioni sviluppate nel passato, spesso a causa di un trauma.

E tu che rapporto hai con il tempo?

• Senti di averne in abbondanza o ti scappa tra le mani?
• Lo condividi, lo doni con generosità agli altri? Forse troppo?
• Doni abbastanza tempo a te stesso?

Vieni al prossimo pranzo delle Donne Diamante al Grande Cerchio, potrai scoprire come costruire la tua linea temporale e in che posizione sei nei suoi confronti.

Sulle Ali del Tempo, Infinite possibilità di cambiamento

Lunedì 18 giugno al Mandala delle Donne Diamante alle ore 12.30 presso il Grande Cerchio, via Buonarroti 8 Milano con Elisabetta Garbarini e Simona Savino

Vieni a pranzo con noi? Puoi invitare chi vuoi!

Per informazioni e/o iscrizioni:
lafilosofiadeldiamante@gmail.com
Simona: 335.6012999

oppure chiama direttamente il Ristorante e prenota il tuo posto a tavola entro il giorno prima al n. 02.48004737 o info@algrandecerchio.it