Accogli il Flusso

In questo post troverai una breve descrizione del Flusso di energia che si può esplorare
con le Costellazioni Sistemiche e Familiari 
secondo Bert Hellinger.
Stamattina, facendo ordine nel computer, ho ritrovato un vecchio articolo su Francesco Carrozzini, il figlio di Carla Sozzani, giornalista italiana e proprietaria dell’omonima Galleria di Corso Como a Milano.
Immediatamente mi sono tornate alla mente le parole espresse da quel ragazzo dopo la morte della madre: “mamma, non vivrò nella tua ombra, ma nella tua luce”.
Questa frase si adatta a tutti noi, non solo ai figli d’arte. Tutti siamo figli di qualcuno che ci ha preceduto e ha illuminato con la sua vita la strada prima di noi.
Pensate al sistema familiare, a quel flusso di energia che passa da antenato ad antenato fino all’erede.
Fino a te.
E se hai figli da te ai tuoi figli.
Quel flusso si chiama vita e semplicemente avviene. Che tu lo voglia o no, accade. Ciò che importa è cosa decidi di farne.
Con quell’energia ogni appartenente al Sistema fa qualcosa che da significato e uno specifico Valore Personale: qualcuno la trasmette ai figli, qualcuno ad altri fuori dal sistema, chi la amplifica, chi la rifiuta, chi la trasforma in abilità e qualità per la sua vita.
A volte l’eredità dei nostri genitori o antenati può essere pesante. A volte può bloccare, ma sempre può essere in realtà un trampolino di lancio. Accogliere quell’energia significa accogliere abbondanza.
Non importa cosa ci abbia fatto chi ci ha preceduto, essa scorre attraverso i nostri antenati, passa attraverso noi e prosegue oltre noi.
“Non vivrò nella tua ombra, ma nella tua luce” significa proprio questo: farò tesoro della tua esperienza, raccoglierò quell’energia che si è tramandata di generazione in generazione e ne farò qualcosa di buono per me e per chi verrà dopo.
E tu cosa ne stai facendo?

Simona Savino

Trainer, life&business counselor.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *